EGIZI

Il più antico insediamento umano rinvenuto in Egitto risale a circa 4.000 anni fa. Qui nacque il primo Stato istituito nel mondo dovuto alla necessità di governare e imbrigliare le piene del Nilo che garantivano la vita nella regione.

 

ABUBAKAR. Il padre del giovane cammello.

ACORIS. Re d’Egitto. Fu alleato di EVAGORA I nella guerra contro i Persiani.

ADERBALE. Re di Numidia. Figlio del re MICIPSA, alla morte del padre (118 a.C.) ereditò il regno insieme con il fratello IEMPSALE e il cugino GIUGURTA, con il quale venne a conflitto.

AKENATON-AKENATEN AMENHOTEP IV. Il faraone eretico.

AHMOSI. Figlio del dio Ah. Faraone della XVIII dinastia (1550-25 a.C.). Portò a termine la lotta contro gli invasori HYKSOS. La sua mummia è al museo egizio del Cairo.

AIDA. Nome di fantasia. Eroina protagonista dell’omonimo dramma di GIUSEPPE VERDI.

AMASIS. Faraone della XXVI dinastia, dal 570 al 526 a. C. Generale del faraone UAHABRE’, inviato a sedare una rivolta, si lasciò proclamare faraone e nel 568 a.C. sconfisse il suo sovrano e rivale.

AMENEMHAT I. AMON è di fronte. Faraone, fondatore della XII dinastia. Durante il suo regno (1976-47 a.C.) l’Egitto tornò alla prosperità.

AMENOFI o AMENHOTEP I. Faraone della XVIII dinastia (ca.1525-04 a.C.). Conservò la Nubia e le oasi libiche e inaugurò la Valle dei Re come necropoli regale.

AMINA. Fedele. Madre di MAOMETTO.

AMMIT. Un demone dalle forme di leone, coccodrillo e ippopotamo.

AMMONE. Il misterioso o il nascosto. Sposo di MUT e padre di KHONSU. Dio dell’aria. Antichissima divinità alla testa del pantheon dell’aristocrazia sacerdotale tebana.

AMON e AMANUET. Ignoto, intangibile del caos.

AMNERIS. Nome letterario dato da GIUSEPPE VERDI per la sua opera AIDA.

ANIANO. Secondo patriarca di Alessandria. Papa della chiesa copta. Patriarca della chiesa ortodossa di Alessandria prima dello scisma avvenuto nel 451.

ANKHESENAMON. Possa ella vivere. Figlia di NEFERTITI e di AKHENATON.

ANNIBALE. Grazia di BAAL. Condottiero cartaginese.

ANUBI. Dio della morte. Dio. Rappresentato in forma di uomo con testa di sciacallo. Dio dei morti, era considerato il nume tutelare che presiedeva alle operazioni dell’imbalsamazione.

APIS. Araldo di PTAH. Mitico toro sacro.

APOPHIS-APOFI. Strisciante. Serpente della mitologia; è il principale antagonista di RA, la cui vittoria sul dragone dà luogo al quotidiano sorgere del sole.

APRIES. Faraone della XXVI dinastia, figlio e successore di PSAMMATICO II; regnò dal589 al 570 a.C. Aizzò i potentati della Siria e Palestina contro i Babilonesi ma dovette ritirarsi. Seppe però tenere testa a NABUCCODONOSSOR quando questi cercò d’invadere l’Egitto; cadde in battaglia contro AMASIS.

ARSAFE. Antica divinità egiziana criocefala, identificata dai Greci con ERACLE. Il centro del culto era ad Eracleopoli; è presentata dalla teologia egiziana come figura che riunisce in sé gli dei RE e OSIRIDE.

ARSINOE IV. Di alto ingegno. Principessa egiziana (m. 41a.C.). Figlia di TOLOMEO XII AULETE e sorella di CLEOPATRA. Quando CESARE occupò l’Egitto (48 a.C.) fuggì presso l’esercito egizio e fu riconosciuta regina degli Alessandrini. Terminata la guerra alessandrina, fu prigioniera a Roma e poi si ritirò a Efeso, dove venne uccisa da MARCO ANTONIO istigato da CLEOPATRA.

ASENAT. Dedicato alla dea NEITH. Figlia di POTIFERA, sacerdote di Eliopoli. Moglie che il faraone dette a GIUSEPPE.

ASTARTE. Una moglie di SETH.

ATANASIO. Immortale. Santo. Cristiano di Alessandria d’Egitto.

ATON. Disco solare. Fratello di RA. Dio della guerra e del potere.

AZIBO. Terra.

 

Per continuare la lettura del libro puoi acquistarlo qui. Grazie per il supporto.

 

(35)

183 Visite totali, 1 visite odierne

Un pensiero riguardo “EGIZI

I commenti sono chiusi