Tigri da Casa – Silvestro

Stavo riprendendomi da un sonno febbroso nel
lettone grande. Ero piccolo e gracilissimo. Stavo
adagiato con la schiena su due cuscini più lunghi di
me e da quella posizione potevo vedere un angolo
di cucina. Sentivo mia madre che lavava i piatti.
Mi agitai un pochino chiamandola e guardai verso la
sedia che stava sotto la finestra quando, (sognavo
ancora, o stavo delirando dalla febbre?), vidi che
con movimento repentino qualcosa saltava da
quella sedia e balzava inaspettato sul letto.
Mi sentii mordere al lobo dell’orecchio sinistro.
Incosciente e spaventato mi tirai un po’ su e sentii
dondolare un qualche cosa d’indefinito che mi
mordeva e mi faceva solletico da quell’insolita
posizione……

Tigri da Casa – Silvestro[PDF COMPLETO]

(40)

145 Visite totali, 1 visite odierne